Intera famiglia premiata con la pergamena di ambasciatori nel mondo di Riccione

Assidui frequentatori della Perla Verde, il riconoscimento è stato consegnato ai turisti fedeli dall'assessore Caldari

Una famiglia intera di assidui e affezionati turisti della Perla Verde sono diventati nuovi ambasciatori nel mondo della città di Riccione, premiati a Palazzo del Turismo dall'assessore Stefano Caldari. La pergamena è stata consegnata al signor Alberto Zapelloni, alla moglie Simona e ai figli Dudù, Andrea, Alessandro e Carlotta di Borgo Manero (NO)  Il signor Zapelloni viene a Riccione da quando aveva 1 anno (cioè da 44 anni). Il nonno infatti aveva acquistato negli anni Sessanta una casa in via Verga e lui continua a tornare a Riccione tutti gli anni per due settimane nel mese di luglio insieme alla famiglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Sigilli al ristorante per maxi frode fiscale, evasi 1,3 milioni di euro e trovati 16 lavoratori in nero

  • Un ristorante del Riminese premiato da TripAdvisor: "Il locale è riconosciuto come un'eccellenza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento