rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Riccione

L'assessore Caldari si smarca delle polemiche sul video Riccione: "Nessun patrocinio dal Comune"

Il responsabile del turismo della Perla Verde dopo la ridda di polemiche: "Il racconto non ha a che fare con l’immagine della città"

Ci prova l'assessore al Turismo di Riccione, Stefano Caldari, a mettere una pietra sopra la ridda di polemiche sul film web di Rai Pubblicità girato nella Perla Verde e finito sulla graticola delle accuse di essere becero, sessista e di non rappresentare la realtà della città. "Il registro ironico e paradossale adottato nel film web di ‘Rai Pubblicità ‘incriminato negli ultimi giorni, e della durata complessiva di 40 minuti - sottolinea Caldari - non ha ottenuto patrocini o sostegni particolari dall’Amministrazione Comunale. Il racconto non ha a che fare con l’immagine di Riccione sempre più spesso luogo e meta di attori, registi, giovani youtubers che per conto di vari committenti, in questo caso Rai Pubblicità, la scelgono per dare vita a film, storie o cortometraggi. Rammarica e sorprende il crescendo di esternazioni emerse su un prodotto che aveva l’obiettivo, per la produzione, di divertire e far sorridere attraverso la descrizione di un racconto con protagonisti tra i migliori creator di contenuti sul digitale e personaggi del mondo della tv e diretto prevalentemente a un pubblico giovane. Riccione è viva e protagonista più che mai, andiamo avanti lungo un traiettoria ben definita con sforzi e progetti ambiziosi per la città". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Caldari si smarca delle polemiche sul video Riccione: "Nessun patrocinio dal Comune"

RiminiToday è in caricamento