rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Latitante incappa nel posto di controllo della polizia, doveva scontare 5 anni di carcere

Il malvivente riconosciuto colpevole dei reati di danneggiamento, violazione di domicilio e minaccia commessi nel suo Paese d'origine

E' finito nella rete della polizia di Stato un 35enne romeno residente in Italia che, nella serata di venerdì, è stato arrestato da una pattuglia delle Volanti della Questura di Rimini. Gli agenti, nel corso di un controllo stradale, hanno intimato l'alt a una vettura con a bordo l'uomo e altre due donne. Nel corso dell'identificazione, il nome del 35enne ha fatto scattare l'alert nel database delle forze dell'ordine in quanto sulla sua testa pendeva un mandato d'arresto emesso dalle autorità romene. Il malvivente, infatti, doveva scontare una condanna definitiva di 5 anni di carcere in quanto colpevole dei reati di danneggiamento, violazione di domicilio e minaccia. Portato in Questura per le pratiche di rito, è stato poi trasferito nel carcere dei "Casetti" in attesa dell'estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante incappa nel posto di controllo della polizia, doveva scontare 5 anni di carcere

RiminiToday è in caricamento