Cronaca

Latitante ricercato pizzicato a girovagare per Riccione

Lo straniero era stato condannato in via definitiva per un furto aggravato commesso in Puglia

Il controllo del territorio, messo in atto nella serata di domenica dai carabinieri di Riccione, ha inguaiato un tunisino 43enne ricercato dalle forze dell'ordine. Il nordafricano è stato notato da una pattuglia dell'Arma mentre si aggirava, con fare sospetto, in città ed è stato fermato per un controllo. Dai riscontri con il database è emerso che sullo straniero pendeva un ordine di cattura, emesso lo scorso 28 novembre, dal Tribunale di Trani in quanto doveva scontare una condanna definitiva a 5 mesi e 28 giorni di reclusione per un furto aggravato commesso in Puglia. Portato in caserma, il 43enne è stato poi trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante ricercato pizzicato a girovagare per Riccione

RiminiToday è in caricamento