menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Lavori al sotopasso di via Tripoli per due mesi. Senso unico alternato

Prenderanno avvio lunedì 11 febbraio i lavori di manutenzione ordinaria e di messa in sicurezza del sottovia ferroviario di via Tripoli. Si tratta di un intervento corposo

Prenderanno avvio lunedì 11 febbraio i lavori di manutenzione ordinaria e di messa in sicurezza del sottovia ferroviario di via Tripoli. Si tratta di un intervento corposo, reso necessario dal cattivo stato di conservazione della struttura, che comporterà per tutta la sua durata, almeno due mesi, l’istituzione di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico, sulla carreggiata stradale non interessata dai lavori. L’intervento, infatti, avverrà in due fasi, la prima delle quali riguarderà la corsia lato Ravenna.

I lavori (6 giorni alla settimana, compreso il sabato, dalle 7 alle 22, in deroga all’orario normalmente impiegato nei cantieri) verranno sospesi, ripristinando la circolazione abituale, dal 28 marzo al 3 aprile in occasione delle festività pasquali. L’installazione di ponteggi impedisce purtroppo di programmare la riapertura temporanea della circolazione nella giornata di domenica. Al fine di limitare i disagi e rendere più sicuro possibile la gestione del traffico, il semaforo di cantiere sarà dotato di sistema radar per la gestione “intelligente” dei flussi di traffico e allacciato direttamente alla rete elettrica dell’Enel.

Il progetto d’intervento, la cui direzione lavori è affidata ad Anthea, prevede la totale asportazione delle parti ammalorate dell’intonaco a cui dopo il lavaggio sarà applicato un trattamento idrorepellente silossannico a carattere consolidante protettivo; il rifacimento di parti dell’intonaco, con l’applicazione di malta bicomponente a base di polimeri a dispersione acquosa inibitori della corrosione prima del rifacimento dell’intonaco finito al civile; la sostituzione dei parapetti esistenti con nuove balaustre in ferro zincato a caldo, realizzato a stralci a cominciare da lato mare del sottopasso; il rifacimento della pavimentazione dei percorsi pedonali su cui verrà realizzato un nuovo massetto e posizionate nuove piastrelle in gres porcellanato antiscivolo montate a correre con finitura effetto porfido; la tinteggiatura di porzioni delle pareti interne ed esterne del sottopasso.

Cartelli d’indicazione dei lavori saranno posizionati in avvicinamento al cantiere, e in particolare su ogni ramo dell'intersezione delle vie Tripoli/Roma/Bassi; sulla via Roma; sulla via Bastioni Orientali; sulla via Pascoli; sulla via Giuliani; sulla via Dante; in piazza Marvelli, sul viale Vespucci, sul viale Regina Elena. La Polizia municipale consiglia l’utilizzo di percorsi alternativi su viale Principe Amedeo, via Destra del Porto, via Chiabrera, percorribili sia in direzione mare – monte che viceversa, mentre, per la sola direzione di marcia mare – monte, è utilizzabile anche il sottopasso di via Poerio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento