Macabro ritrovamento sulle sponde del fiume Marecchia

I poveri resti di un anziano sono stati scoperti nella tarda mattinata di martedì nella zona di San Martino dei Mulini

Foto archivio

Macabro ritrovamento, martedì nella tarda mattinata, sulle sponde del fiume Marecchia in località San Martino dei Mulini. Poco prima delle 13, dal ponte di via Trasversale Marecchia, è stato notato un uomo riverso sul greto ed è partito l'allarme che ha fatto accorrere sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e i mezzi del 118. I sanitari non hanno potuto far altro che confermare il decesso e, il personale del 115 ha provveduto a recuperare il corpo di un 70enne del luogo. Intervenuti i carabinieri per l'identificazione, non si esclude che possa essersi trattato di un gesto deliberato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento