Mappatura acustica delle strade: ora si provvede agli interventi anti-rumore

La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato nella seduta di mercoledì mattina la delibera riguardante la mappatura degli assi stradali provinciali con flusso di traffico superiore ai 3milioni di veicoli l’anno

La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato nella seduta di mercoledì mattina la delibera riguardante la mappatura degli assi stradali provinciali con flusso di traffico superiore ai 3milioni di veicoli l’anno. La delibera recepisce quella della Giunta Regionale Emilia-Romagna 17 Settembre 2012, n. 1369 che approva le “Linee guida per l’elaborazione delle mappature acustiche e delle mappe acustiche strategiche relative alle strade provinciali ed agli agglomerati della Regione Emilia-Romagna”.

La mappatura dovrà permettere in particolare l’elaborazione delle mappature acustiche e delle mappe acustiche strategiche per determinare quale sia l’esposizione al rumore ambientale e la conseguente adozione di piani d’azione, per evitare e ridurre il rumore ambientale. I requisiti minimi per le mappature acustiche prevedono una rappresentazione di dati relativi ai seguenti aspetti:la situazione di rumore esistente o prevista in funzione di un descrittore acustico; il numero stimato di edifici abitativi, scuole e ospedali di una determinata zona che risultano esposti a specifici valori di un descrittore acustico; il numero stimato delle persone che si trovano in una zona esposta al rumore.

La mappatura acustica costituisce il presupposto conoscitivo alla redazione del piano d’azione necessario per mitigare l’effetto del rumore ambientale derivante dall’esercizio del trasporto su strada, migliorando la situazione in aree dove l’esposizione dei residenti è ritenuta eccessiva e proteggendo le aree relativamente quiete e le zone ricreative in ambienti rurali e urbani.

“La mappatura acustica della viabilità provinciale – commenta Stefania Sabba, assessore all’Ambiente della Provincia di Rimini – rappresenta un provvedimento importante per la qualità della vita degli abitanti del nostro territorio. Su questo aspetto i nostri uffici hanno sempre dimostrato grande sensibilità ed attenzione grazie alle quali siamo riusciti ad arrivare all’approvazione di questo provvedimento tra i primi. La mappatura è il primo passo per portare in seguito alla realizzazione di azioni in grado di incrementare la tutela degli abitanti delle zone interessate e, più in generale, la qualità di vita di tutta la provincia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento