Al Marano musica ad alto volume e balli fuori orario: multati due locali

“In questi ultimi giorni - chiarisce il comandante della Compagnia di Riccione, Capitano De Lise - sono ulteriormente aumentate le richieste di intervento e le segnalazioni da parte di cittadini"

Come preannunciato anche in sede di comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, continuano i controlli nella zona del Marano dei Carabinieri della Compagnia di Riccione. Nella nottata tra martedì e mercoledì, gli uomini dell'Arma sono stati impegnati in un'attività preventiva, che ha visto l’impiego di circa dieci uomini in uniforme ed in abiti civili e di tre auto a raggiera con lampeggianti accesi proprio per far emergere l’aspetto dissuasivo e far ben comprendere la presenza in loco delle forze dell’ordine.

Nel corso del servizio ancora una volta due locali sono stati sanzionati per aver proposto musica da ballo al di fuori degli orari stabiliti (circa un’ora dopo) e due giovani stranieri sono stati sorpresi con varie dosi di droga, non si sa se per uso personale o perché destinata allo spaccio. Decine i controlli stradali e tre sono state le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica. Nei locali erano presenti centinaia di giovani. Le attività continueranno anche nei prossimi giorni a tutela della legalità. 

“In questi ultimi giorni - chiarisce il comandante della Compagnia di Riccione, il capitano Antonio De Lise - sono ulteriormente aumentate le richieste di intervento e le segnalazioni da parte di cittadini, che ringrazio a nome dell’Istituzione, che evidenziano la necessità di specifici controlli nella zona del Marano. Il rispetto delle regole e delle norme è condizione imprescindibile per garantire sicurezza e legalità. Pertanto, come disposto dal Comandante Provinciale, continueremo nella nostra convinta azione di prevenzione e verifica”   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento