Ubriaco fradicio brandisce un mattarello in mezzo alla strada

Intervento dei carabinieri che hanno riportato alla calma l'esagitato per poi farlo allontanare da Rimini

In preda ai fumi dell'alcol si aggirava per viale principe Amedeo, nel pomeriggio di domenica, brandendo un mattarello e urlando frasi sconnesse. A dare l'allarme ai carabinieri sono stati i passanti che, preoccupati per la situazione, verso le 16 hanno segnalato l'uomo nei pressi della chiesa di San Girolamo. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma coi militari che hanno bloccato l'esagitato. Identificato come un panettiere toscano, gli è stato sequestrato il mattarello ed è stato denunciato a piede libero per poi riaccompagnarlo in stazione dove è stato caricato su un treno in partenza per la Toscana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento