Modifica la targa con del nastro adesivo: denunciato un turista di Altamura

Verso le 2 della passata notte una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile durante un controllo alla circolazione stradale ha sorpreso un turista che viaggiava alla giuda di un’Audi con la targa contraffatta.

Verso le 2 della passata notte una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile durante un controllo alla circolazione stradale ha sorpreso un turista di Altamura(BA), che viaggiava alla giuda di un’Audi con la targa contraffatta. Con del nastro adesivo nero, appositamente modellato, la cifra “9” della sua targa era stata modificata in un “8”. Il conducente è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Rimini per il reato di contraffazione previsto sia dal Codice Penale che dal Codice della Strada come specifica norma. La targa è stata sottoposta a sequestro e il conducente è rimasto a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento