Molesta clienti di un bar, era appena uscito da clinica psichiatrica

L'uomo risultava essere sottoposto ad un provvedimento di obbligo di dimora emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e che aveva problemi di natura comportamentale

I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Rimini sono intervenuti nel tardo pomeriggio di giovedì in un bari piazza Tre Martiri, dove il titolare di un bar aveva segnalato al 112 che all’interno del proprio esercizio un 65enne dall’aspetto trascurato stava molestando verbalmente tre ragazze minorenni. I militari, giunti immediatamente sul posto, hanno identificato l’uomo, accertando che lo stesso risultava essere sottoposto ad un provvedimento di obbligo di dimora emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e che aveva problemi di natura comportamentale.

Quindi, dopo aver ulteriormente appurato che l’uomo era stato dimesso da poco tempo da una clinica psichiatrica, è stata data comunicazione alla competente autorità giudiziaria che aveva emesso il provvedimento. Il 65enne è stato invitato ad allontanarsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento