rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca San Leo

Mondo della ristorazione e dell'ospitalità in lutto, addio allo storico chef appassionato di fotografia

Un uomo conosciuto per le sue tante attività e passioni, a partire dalla gestione del rinomato ristorante La Corte di San Leo. In paese aveva ricoperto anche diversi incarichi all’interno dell’amministrazione

La comunità di San Leo, tutto il mondo dell’ospitalità e della ristorazione, sono in lutto per la scomparsa dello chef Luigi Ciucci. Aveva 67 anni. Un uomo conosciuto per le sue tante attività e passioni, a partire dalla gestione del rinomato ristorante La Corte di San Leo. In paese aveva ricoperto anche diversi incarichi all’interno dell’amministrazione. Nel suo curriculum anche il ruolo di consigliere del consorzio Costa Hotels e vice presidente di Food in Tour Riccione.

A ricordarlo è proprio il presidente di Costa Hotels Bruno Bernabei: “Grazie Luigi, per tutta la collaborazione e le proposte che ci hai dato in tutti questi anni insieme, con la tua esperienza e la professionalità per fare crescere i consorzi e promuovere le eccellenze del nostro entroterra. Grazie per le tue splendide foto del territorio, la tua grande passione e amore per la fotografia che rendevano uniche le emozioni di questi luoghi unici delle nostre colline, dall'alba al tramonto. La direzione, i cda e staff di Costa Hotels e Food In Tour inoltrano le più sentite condoglianze alla moglie e figli di Luigi e parenti tutti”.

La sepoltura è fissata per venerdì (5 agosto) alle 10 nella Cattedrale di San Leo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondo della ristorazione e dell'ospitalità in lutto, addio allo storico chef appassionato di fotografia

RiminiToday è in caricamento