Morto improvvisamente il dj Avicii, stregò l'Aquafan di Riccione nel 2013

Deceduto ad appena 28 anni, il produttore svedese fu ospite del celebre parco dove radunò una folla di 16mila persone

Musica in lutto. Il produttore e dj dell’elettronica svedese Avicii, 28 anni, è stato trovato morto a Muscat, in Oman. All’anagrafe Tim Bergling, è stato un pioniere della Edm (Electronic Dance Movement). Ha vinto due MTV Music Awards, un Billboard Music Award e conquistato due nomination ai Grammy. Ha collaborato con artisti del calibro di Madonna e dei Coldplay. Un mese fa Netflix aveva rilasciato il documentario intitolato "Avicii: True Stories", incentrato sul ritiro dai tour. Il suo successo più grande è stato "Le7els". La sua morte arriva a pochi giorni dalla sua nomination ai Billboard Music Award per il suo EP Avicii (01), pubblicato lo scorso agosto.  Nel 2013, sempre ad agosto la notte di San Lorenzo, il Dj era stato ospite all'Aquafan di Riccione riunendo oltre 16mila persone nel parco. Uno straordinario successo di pubblico, mai era successo che sulla collina della Perla Verde si riunisse una folla simile, ma anche di incasso che raggiunse i 500mila euro più tutto l’indotto (presenze in hotel, taxi, ristoranti, bar, etc…) che l’evento ha creato per il territorio, richiamando in Riviera appositamente per l’evento migliaia di persone da tutta Italia e anche dall’estero. 

Nato a Stoccolma l’8 settembre 1989, Avicii era venuto alla ribalta nel 2011 con Levels poi nel 2013 la definitiva consacrazione con due canzoni electro di successo come Wake Me Up (singolo più ascoltato su Spotify attualmente) e Hey Brother. Poi altri successi nel 2015 come Waiting For Love, For a Better Day e nel 2017 Lonely Together con Rita Ora. La musica era entrata nella sua vita da adolescente: a 16 anni le prime produzioni, a 18 il primo tour. "Quando mi guardo indietro penso: wow, ho fatto io tutto questo? È stato il momento migliore della mia vita, ma con un prezzo - molto stress e molta ansia per me -: è stato il miglior viaggio della mia vita", aveva dichiarato tempo fa in un’intervista. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento