menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato morto intriso di vino, ma lo stava solo portando durante il malore

Lo hanno ritrovato accasciato a terra intriso di vino, ormai morto. Ma non si tratta di una vicenda di emarginazione in cui l'alcol diventa il rifugio della solitudine. Il vino viene invece da due bottiglie da 5 litri che si sono rotte nella caduta probabilmente causata dal malore

Lo hanno ritrovato accasciato a terra intriso di vino, ormai morto. Ma non si tratta di una vicenda di emarginazione in cui l’alcol diventa il rifugio della solitudine. Il vino viene invece da due piccole bottiglie da 5 litri che si sono rotte nella caduta probabilmente causata dal malore. E’ il quadro che si è parato davanti ai primi soccorritori, due amici dell’uomo, la polizia di stato e l’ambulanza del 118 in via Stradella, a Rimini.

A perdere la vita è stato un 84enne, rinvenuto sulla rampa del garage nella giornata di venerdì. L’uomo aveva moglie e due figli ed è stato colto da malore mentre trasportava le grosse bottiglie. Sarebbero stati i vetri delle bottiglie rotte a causare piccoli tagli ad un braccio. Considerate le ferite e il contesto si è temuto in un primo mento che si trattasse di una sanguinosa rapina, ma al controllo è emerso che l’uomo aveva circa mille euro nel portafoglio, la sua pensione: di conseguenza l’ipotesi dell’aggressione a scopo di rapina è stata esclusa dopo i primi accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento