rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Moto3, a Silverstone gran remuntada di Bastianini che conquista il podio

Partito dalle retrovie, il pilota riminese ha combattuto curva su curva chiudendo la gara secondo

Gran remuntada per Enea Bastianini che, in sella alla Honda del Team Estrella Galicia 0,0, sulla pista di Silverstone ha conquistato il secondo posto. Il pilota riminese, 16esimo sulla griglia di partenza, è stato protagonista di un buon warmup in mattinata per poi, durante la gara, scattare in maniera ineccepibile al semaforo verde spostandosi tra i primi 8. All'ultimo giro, il colpo di reni che lo ha fatto arrivare in seconda posizione quando la corsa è stata stoppata con un giro di anticipo a causa della caduta di Bendsneyder e Juanfran Guevara, con quest’ultimo rimasto a terra e portato via in ambulanza. Per il riminese si tratta della sua migliore gara stagionale. "Sono molto felice - ha commentato Bastianini - perchè il podio era l'obiettivo dell'intera squadra e lo abbiamo raggiunto. Abbiamo lavorato duramente nelle ultime tre gare, ma senza raggiungere i risultati sperati. Quella di Silverstone è stata una corsa difficile perchè c'erano molti piloti nel gruppo e tutti combattevano per arrivare primi. Alla fine, poi, con il serbatoio sempre più leggero sono riuscito ad essere sempre più veloce e, all'ultimo giro, attaccare per la vittoria. Anche se questa non è arrivata, è comunque bello tornare sul podio".

andrea migno 2017-7-7

In casa Sky Racing Team VR46, Andrea Migno chiude all'ottavo posto il weekend del GP di Gran Bretagna a Silverstone. Dopo una partenza difficile, relegato ai limiti della zona punti, il pilota di Saludecio è stato protagonista di una buona rimonta nelle fasi finali di gara. Infatti, è nel  gruppo di testa quando viene esposta la bandiera rossa nel corso dell'ultimo giro. Ventesimo il compagno di box Nicolò Bulega, che non riesce a trovare il giusto feeling in sella alla sua KTM dopo una modifica apportata nel warmup. "Dopo la caduta in Austria - ha spiegato Migno - era importante non perdersi d'animo e continuare a lavorare sodo. Abbiamo conquistato importanti punti per il Campionato dopo una buona gara, ma non perfetta. Ho perso il contatto con i primi in avvio, poi nel finale ci ho provato. Mancava qualcosa per essere competitivi sotto tutti i punti di vista: dobbiamo continuare a rimanere concentrati, possiamo e sappiamo fare di più. Dobbiamo arrivare al Top alla nostra gara di casa". "Dopo le prove e la buona qualifica, non è stata la gara che speravo - è stato il commento di Bulega. - Questa mattina, dopo il warm up, abbiamo deciso di prendere un rischio e fare una modifica che sfortunatamente non ha dato i risultati sperati in gara. Nel gruppo non riuscivo ad essere aggressivo e perdevo qualcosa in velocità".?

niccolò antonelli 2017-24

Di un soffio fuori dalla zona punti, invece, Niccolò Antonelli con la Ktm del Team Red Bull Ajo che si è dovuto accontantare di tagliare il traguardo 16esimo. Il cattolichino, non al 100% della forma, era stato l'autore di una buona qualifica che lo vedeva partire dalla seconda fila e, dopo il semaforo verde, ha cercato di guadagnare posizioni fino a quando, nella seconda parte della gara, il suo fisico non ha retto scivolando fino al 16esimo posto. "La verità - ha spiegato Antonelli - è che oggi in gara mi sono sentito molto a mio agio con la moto e per, questo, avrei potuto chiudere tra i primi. Purtroppo il problema è stato fisico e ho faticato molto a tenere il passo, soprattutto nei cambi di direzione, non riuscendo più ad attaccare e ad aprire il gas come gli altri. Dovrò lavorare per evitare che questo accada di nuovo in maniera da correre al meglio in Gran Premio di casa a Misano".

Buona la prova per Tatsuki Suzuki della Sic58 Squadra Corse che, a Silverstone, ha terminato la gara 11esimo portando a casa 5 punti importanti per la classifica mentre, il compagno di box Tony Arbolino, si è dovuto accontentare della 25esima posizione. In mezzo a loro, Marco Bezzecchi del Cip Team che ha tagliato il traguardo 19esimo.

In attesa del prossimo appuntamento, l'8,9 e 10 settembre sulla pista di casa, il Misano World Circuit, la classifica del mondiale vede Andrea Migno come migliore dei piloti riminesi con 91 punti che gli valgono l'ottavo posto. Subito alle sue spalle, con 81 punti, Enea Bastianini; 12esimo Nicolò Bulega (59 punti); 14esimo Tatsuki Suzuki (43 punti); 20esimo Niccolò Antonelli (14 punti); 28esimo Marco Bezzecchi (4 punti) e 29esimo Tony Arbolino (2 punti).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto3, a Silverstone gran remuntada di Bastianini che conquista il podio

RiminiToday è in caricamento