Musica a tarda notte e alcol venduto ai minori: sanzionate due attività del centro

"In autunno e in inverno continueremo questa attività costante a tutela del necessario equilibrio tra i pubblici esercizi che animano il centro e chi il centro lo abita"

Continua come ogni settimana l’attività della Polizia Municipale a contrasto della vendita abusiva di alcol. Venerdì due agenti impegnati nel monitoraggio e nel presidio del centro storico hanno sanzionato il gestore di un minimarket di via Garibaldi, colto per ben due volte nella stessa sera a vendere bevande alcoliche in bottiglie di vetro oltre l’orario consentito e a consumatori minorenni. Una triplice violazione ai Regolamenti (vendita in bottiglie di vetro dopo le 22, vendita di alcol dopo le mezzanotte, vendita di alcol a minori) che oltre alle sanzioni costerà al gestore del minimarket una segnalazione alla Prefettura, che poi valuterà l’applicazione di eventuali sanzioni accessorie. Oltre ai controlli, la pattuglia ha identificato e allontanato i giovani avventori che stazionavano nei pressi del minimarket.

Sempre venerdì, tra l’una e le due mezza di notte, la pattuglia della Polizia Municipale ha sanzionato cinque attività della Vecchia Pescheria per aver sforato l’orario consentito dal regolamento comunale in merito alla musica all’esterno dei locali. I controlli, mirati a garantire la convivenza e l’equilibrio tra i pubblici esercizi e i residenti della zona, sono stati ripetuti anche nella serata di sabato. In questo caso solo un locale ha sforato il limite consentito ed è stato quindi sanzionato.

“Il presidio del centro storico e dei suoi luoghi più frequentati è una linea operativa fondamentale che la Polizia Municipale continua a portare avanti con risultati positivi – sottolinea l’assessore alla Polizia Municipale Jamil Sadegholvaad – In autunno e in inverno continueremo questa attività costante a tutela del necessario equilibrio tra i pubblici esercizi che animano il centro e chi il centro lo abita. Voglio porre un particolare accento sul contrasto alla vendita abusiva di alcol, soprattutto ai minorenni: su questo aspetto saremo ogni volta rigorosi e inflessibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento