Nel fine settimana la Municipale ritira 5 patenti e sequestra 2 auto

I veicoli, posti a fermo amministrativo, sono stati coinvolti in un incidente stradale e i guidatori risultati ubriachi

Intenso lavoro sulle strade per la Polizia Locale di Riccione durante il passato weekend per garantire lo scorrimento del traffico , la sicurezza degli automobilisti e dei visitatori. I servizi della Polizia Locale si sono concentrati sulle arterie di maggiore affluenza dal mare alla statale. In questo ambito gli agenti della Polizia Municipale hanno ritirato 5 patenti ad altrettanti automobilisti risultati con un tasso alcolemico superiore a quello consentito per legge. Inoltre due autovetture coinvolte in un incidente stradale sono state poste in stato di fermo amministrativo perché i conducenti sono risultati con tasso alcolemico oltre i limiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

polizia municipale riccione notte-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento