menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel nascondiglio eroina e refurtiva: arrestati due magrebini. Un terzo in fuga

Due spacciatori magrebini di 25 anni sono stati arrestati lunedì pomeriggio dagli agenti della Volante della Questura di Rimini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Due spacciatori magrebini di 25 anni sono stati arrestati lunedì pomeriggio dagli agenti della Volante della Questura di Rimini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, insieme ad un complice che è riuscito a dileguarsi, sono stati intercettati nella zona di via Coletti. Nel loro nascondiglio sono stati trovati 6,7 grammi di eroina, l'occorrente per il confezionamento delle dosi, una fotocamera ed una bici.

Entrambi dovranno inoltre rispondere dell'accusa di ricettazione, di porto di oggetti atti ad offendere (un pugnale) e del possesso illecito di uno spray urticante. Sono in corso le indagini per risalire al terzo extracomunitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento