menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova luce per piazza Tre Martiri

Prove di nuova illuminazione per piazza Tre Martiri. Martedì mattina i tecnici del Comune hanno montato nella piazza principale della città tre prototipi di nuovi lampioni che andranno a sostituire gli attuali impianti illuminanti

Prove di nuova illuminazione per piazza Tre Martiri. Martedì mattina i tecnici del Comune hanno montato nella piazza principale della città tre prototipi di nuovi lampioni che andranno a sostituire gli attuali impianti illuminanti. Si tratta di tre modelli differenti per linea estetica e per capacità luminosa (due corpi alti e di un terzo invece a lanterna, con luce bianca o gialla), che saranno testati in questi giorni. Si faranno valutazioni sull’impatto visivo, sulla capacità luminosa e alla fine si sceglierà uno dei tre modelli per l'installazione definitiva.

Non si tratta di una semplice sostituzione dei corpi illuminanti della piazza, ma di uno degli interventi dell’articolato progetto illuminotecnico studiato per la città. Nel caso specifico l’obiettivo è di dare più luce alla piazza e allo stesso tempo valorizzare alcuni degli elementi caratterizzanti il centro come ad esempio la torre dell’orologio e il tempietto di Sant’Antonio.

Gli stessi impianti illuminanti saranno posizionati anche lungo via IV Novembre. Sempre in questi giorni nel Borgo San Giuliano è in corso il cablaggio delle lanterne nel tratto di via Marecchia tra via Tiberio e piazzetta Pirinela con la nuova tecnologia a led, tecnologia che poi sarà utilizzata per l’illuminazione di diversi punti della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ragazzino terribile arrestato dopo un'escalation di furti e rapine

  • Cronaca

    La certificazione per l'Isee si può chiedere anche alle Poste

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento