Nuove fognature nelle vie da Vinci e Franklin, definite le modalità di allaccio per i privati

Il Comune di Santarcangelo garantirà l'esenzione dalle spese per chi procederà entro il 31 dicembre 2020

In vista dei lavori per la realizzazione delle nuove fognature in via Leonardo da Vinci e Benjamin Franklin che avranno inizio tra qualche settimana, la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo dell’intervento. I lavori nelle due traverse di viale Marini saranno eseguiti da Hera che sostituirà le vecchie condutture con un nuovo impianto fognario al quale andranno collegate le utenze private presenti nelle due vie. A tal proposito, il progetto definitivo approvato dalla giunta nei giorni scorsi per un importo complessivo di oltre 170mila euro stabilisce proprio le modalità economiche e operative degli allacci dei privati alla nuova rete fognaria: le famiglie che ora scaricano nella fognatura privata e che decideranno di allacciarsi alla nuova fognatura possono allacciarsi alla stessa  contestualmente all’esecuzione dei lavori o dopo la fine dell’intervento, ma entro il 31 dicembre 2020, potranno infatti beneficiare dell’esenzione dalla spesa di allaccio, mentre resterà a loro carico soltanto quella per la pratica di dichiarazione di conformità, pari a 258 euro oltre iva 10 per cento. Anche i privati che già attualmente scaricano nella fognatura comunale potranno allacciarsi alla nuova rete fognaria senza alcuna spesa per l’allaccio. Coloro che però non disponessero di autorizzazione allo scarico e intendessero regolarizzare la propria posizione, potranno presentare richiesta all’ufficio allacciamenti di Hera con la sola spesa istruttoria pari a 258 euro più iva.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento