Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Misano Adriatico

Oltre 600 studenti da Asti al Misano Circuit in memoria di Marco Simoncelli

Saranno 11 gli autobus che arriveranno all'autodromo per un viaggio di istruzione a scopo benefico per fare una donazione alla fondazione dedicata al grande campione di Coriano

Circa 600 studenti, 56 tra professori e personale della scuola, 10 accompagnatori turistici, ben 11 autobus e infine una straordinaria operazione di solidarietà che li porterà tutti sul circuito di Misano per devolvere alla Fondazione Marco Simoncelli 2.000 Euro destinati a progetti in campo sociale. Sono i numeri di un viaggio d'istruzione decisamente fuori dal comune, quello che il Liceo Francesco Vercelli di Asti sta per compiere nelle città d’arte di tre regioni: Lombardia, Emilia Romagna e Marche. Straordinario perché celebra il ritorno a quelle “gite scolastiche” interrotte da più di due anni, coinvolgendo praticamente tutti gli studenti e gli insegnanti di un intero liceo, ma straordinario anche per l’esperienza che attende i ragazzi il 12 aprile, intorno alle ore 18.30, quando tutti insieme, a bordo dei pullman della Stat Turismo, percorreranno i 4,2 km del circuito dedicato al campione del motociclismo, nato a Cattolica nel 1987 e perito tragicamente a Sepang nel 2011. Un giro d’onore che culminerà con un bellissimo gesto dei ragazzi compiuto con il cuore e con un pizzico di arte.

I ragazzi sono partiti in due scaglioni il 10 e l’11 di aprile, visiteranno Bologna, Ravenna, Mantova, Urbino, San Marino, la Riserva Naturale del Monte Conero e Rimini, sempre accompagnati da guide locali, per ritornare il 13 Aprile. Alloggeranno in ben 5 hotel differenti, interamente riservati a loro, che si aprono per l’occasione al turismo scolastico (Hotel: Hotel Continental di Rimini, Aqua Hotel di Rimini, Hotel Abner di Riccione, Park Hotel Kursaal di Misano e Hotel Kursaal di Cattolica). Una possibilità realizzata anche grazie al fatto che la Riviera Romagnola fin dagli anni ‘60 è collegata al Piemonte Orientale con un servizio regolare di linea gestito proprio dal Gruppo STAT che ha per capolinea Biella e Cattolica e tocca praticamente tutti i comuni della Romagna lungo la costa.  

Il 12 aprile il momento più importante del viaggio che rinnova la vicinanza della città di Asti alla Fondazione Marco Simoncelli, un legame instaurato nell'Ottobre 2014 in occasione della visita ad Asti di Paolo Simoncelli, padre di Marco, e della donazione alla Fondazione dell'incasso di un evento sportivo. Dopo il giro d’onore a bordo degli 11 pullman i ragazzi saranno ospitati all'interno del Misano World Circuit Marco Simoncelli, incontreranno oltre a Paolo Simoncelli e anche Kate Fretti, responsabile progetti World Wide Fondazione. Oltre alla somma raccolta doneranno alla Fondazione una vera e propria opera d’arte realizzata da loro: una stampa formato poster che, ispirata al mondo della POP ART, ritrae Marco Simoncelli nella duplice veste di campione e di semplice ragazzo, non molto più grande della età degli studenti. Un gesto che vuole unire tutti i giovani in un simbolico abbraccio. Siamo anche in un viaggio di istruzione e quindi c’è un’importante lezione da imparare: con gli studenti si parlerà dei valori trasmessi dall’universo del Motor Sport. Anche questo mondo si compone, infatti, di tante figure e professionalità, dove, per trovare il proprio posto, la passione vale più della capacità di saper andare veloce e vincere sempre. Come nella vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 600 studenti da Asti al Misano Circuit in memoria di Marco Simoncelli
RiminiToday è in caricamento