menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coniugi barbaramente uccisi a Brusio, il killer a Rimini

Tocca anche Rimini l'inchiesta sull'omicidio dell'imprenditore edile Gianpiero Ferrari e della moglie Gabriella Plozza, assassinati barbaramente il 21 novembre dello scorso anno a Brusio, in Svizzera, a pochi chilometri dal confine con l'Italia

Tocca anche Rimini l’inchiesta sull’omicidio dell'imprenditore edile Gianpiero Ferrari e della moglie Gabriella Plozza, assassinati barbaramente il 21 novembre dello scorso anno a Brusio, in Svizzera, a pochi chilometri dal confine con l’Italia. I Carabinieri del Reparto Operativo di Sondrio, coadiuvati dai colleghi di Rimini, hanno individuato uno degli esecutori materiali del barbaro delitto: si tratta di C.R., un moldavo di 30 ani, residente a Rimini.

Per gli inquirenti ha ucciso i coniugi insieme a G.E., un imprenditore di Sondrio, arrestato in Sardegna dai Carabinieri di Jersu (Nuoro). Il duplice omicidio avrebbe il movente legato alla gestione di ingenti somme di denaro, affidate alla coppia trucidata. L’indagine, condotta in sinergia con l’Autorità Giudiziaria e della Polizia del Cantone dei Grigioni (Svizzera), si è sviluppata in modo tradizionale col supporto di attività tecniche e di laboratorio che hanno consentito di confermare definitivamente la responsabilità dei due arrestati, determinando l’emissione del provvedimento restrittivo, con la contestazione dei reati di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà, nonchè di porto abusivo di armi da fuoco.

I due arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati agli Istituti di prevenzione e pena di Como e Monza. Durante le perquisizioni effettuate contestualmente alle catture, sono stati rinvenuti elementi che possono essere posti a corollario delle svariante fonti di prova già acquisite nel corso delle indagini. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti per meglio delineare il contesto in cui è maturato l’omicidio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento