Ospite della comunità terapeutica sorpreso a spacciare eroina

Il giovane aveva acquistato lo stupefacente durante un'uscita autorizzata mentre si trovava agli arresti domiciliari

I carabinieri della Compagnia di Riccione hanno denunciato a piede libero un 35enne, originario di Matera, con l'accusa di spaccio di stupefacenti. Il ragazzo, già agli arresti domiciliari presso una comunità di Montescudo-Montecolombo per reati legati alla droga, aveva ottenuto il permesso di un'uscita autorizzata dalla struttura di recupero approfittandone per acquistare dell'eroina. Una volta tornato, aveva ceduto una modica quantità dello stupefacente ad un coetaneo anch'esso ai domiciliari presso la stessa comunità. Nel corso dei controlli del territorio, inoltre, i militari dell'Arma hanno individuato ed arrestato uno spagnolo 21enne, in Italia senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine per spaccio. Sul giovane pendeva un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura di Civitavecchia, in quanto deve scontare una pena definitiva di 1 anno, 6 mesi e 12 giorni per reati legati alla droga. Se la caverà con una denuncia, invece, un 22enne residente a Misano. Il ragazzo, fermato per un controllo stradale mentre transitava con la sua vettura lungo la Ss16 nel territorio misanese, è stato trovato in possesso di un manganello sfollagente e dovrà rispondere di porto abusivo di arma. I controlli dei carabinieri si sono conclusi con 2 persone segnalate in Prefettura come assuntori di stupefacenti, in quanto trovati in possesso di complessivi 1,2 grammi di marijuana; elevate sanzioni per violazioni al Codice della Strada per 850 euro; sottoposti a controllo 35 veicoli e 49 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento