menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ovus e Ulla, i due "supernasi" della Guardia di Finanza per contrastare lo spaccio

Gli esemplari in forza al comando provinciale delle Fiamme Gialle, nel corso del 2013, hanno scovato 7 chili di sostanze stupefacenti permettendo di arrestare 7 spacciatori e segnalare 28 assuntori

Due "agenti" molto speciali quelli in forza al comando provinciale della Guardia di Finanza di Rimini che, nel corso del 2013, sono stati in grado di "fiutare" ben 7 chili di sostanze stupefacenti permettendo ai colleghi in divisa di fermare 11 sospetti, di cui 7 poi finiti in manette, e di far segnalare in Prefettura come assuntori di droga 28 persone. Sono Ovus e Ulla, due splendidi esemplari di Pastore Tedesco addestrati per individuare gli stupefacenti come cocaina e cannabinoidi. In tutta la Romagna solo le compagnie delle Fiamme Gialle di Rimini e Ravenna hanno, tra i loro ranghi, le unità cinofile tanto che, spesso, la loro presenza è richiesta anche dalle altre forze dell'ordine in occasione dei controlli antidroga. L'unità riminese, inoltre, in accordo con l'Ufficio Scolastico Provinciale visita periodicamente le scuole di ogni ordine e grado sia per illustrare agli studenti le problematiche riguardo all'uso di sostanze stupefacenti sia per effettuare dei controlli nelle aule. E' proprio in queste occasioni che, il personale delle Fiamme Gialle, sfata i miti più comuni degli studenti come quelle che, trasportando la droga mischiata con caffè, dentifricio o bagnoschiuma, il fiuto dei cani non riesce a individuare gli stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento