menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partito a Rimini il progetto "A braccia aperte" di Diabete Romagna Onlus

E’ partito sabato mattina il progetto “A braccia aperte” dell’Associazione Diabete Romagna Onlus con i primi volontari,  che si sono presi cura dei pazienti presso il Servizio di Endocrinologia e Diabetologia dell’AUSL di Rimini

E’ partito sabato mattina il progetto “A braccia aperte” dell’Associazione Diabete Romagna Onlus con i primi volontari,  che si sono presi cura dei pazienti presso il Servizio di Endocrinologia e Diabetologia dell’AUSL di Rimini, diretto dal dott. Giorgio Ballardini, all’Ospedale Infermi di Rimini.

Questo progetto ha lo scopo di supportare il paziente con diabete nella gestione di una patologia cronica e di conseguenza molto complessa e rendere più lieve e serena la frequentazione del reparto per far sì che il paziente abbia un confronto con volontari che conoscono la malattia e possono offrire momenti di conforto e un po’ di compagnia nell’attesa della visita o di ricevere i farmaci che dovranno assumere.

Per diventare un volontario di Diabete Romagna e partecipare a questo progetto basta scrivere a info@diabeteromagna.it oppure chiamare la segreteria dell’associazione Diabete Romagna al numero 388/1613262.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento