Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Per gli studenti disabili arriva l'assistenza didattica on line

Parte il progetto di inclusione scolastica che coinvolge circa 300 ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori

Lezioni a casa anche per gli alunni disabili del Comune di Rimini. Parte il progetto di inclusione scolastica che coinvolge circa 300 ragazzi delle scuole elementari, medie, superiori, con i primi 137 progetti personalizzati e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni. L'inziativa prevede una serie di interventi online da un'ora per un massimo di sei settimanali. L'educatore si coordina con l'insegnante di sostegno per garantire la continuita' didattica degli interventi proposti, utilizzando anche le piattaforme educative gia' presenti ed utilizzate dalla classe. Si tratta di attivita' didattiche "pensate per essere inclusive", spiega l'assessore ai Servizi educativi Mattia Morolli, in "un approccio che coniuga gli aspetti funzionali degli strumenti digitali per la comunicazione a distanza con quello dedicato allo specifico del supporto educativo per alunni con handicap". Che prevede un investimento straordinario di circa 30.000 euro. Le scuole che al momento hanno cominciato a fornire questa sperimentazione didattica sono Gli istituti comprensivi di Miramare e Fermi, la XX Settembre, la scuola media Bertola, il Liceo Serpieri, l'istituto tecnico commerciale Einaudi, l'Istituto alberghiero Malatesta. Sono le scuole ad attivare il servizio mentre il Comune, oltre a monitorare lo sviluppo del progetto, provvedera' anche al calcolo delle ore effettive e al pagamento dell'educatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per gli studenti disabili arriva l'assistenza didattica on line

RiminiToday è in caricamento