Piante e nuovo asfalto, terminati i lavori di riqualificazione a Misano

Piantumati 45 peri da fiore chanticleer a cui si aggiungeranno altri 70 fusti arborei nei prossimi giorni

Sono terminati in questi giorni i lavori da parte dell’Amministrazione Comunale di Misano Adriatico per la messa in sicurezza del centro di Misano nella zona di via Baracca e a Santamonica in via Leoncavallo. Si tratta di un appalto affidato a gara alla ditta Canghiari Costruzioni Srl di Montegrimano Terme per un importo pari a 500mila euro. Tale intervento prevedeva la totale messa in sicurezza di viale Baracca e delle zone limitrofe con il rifacimento integrale del marciapiede pedonale, il ripristino della carreggiata stradale e il rifacimento dell’illuminazione pubblica.

In particolare i lavori su via Baracca sono stati complessi tenendo conto che si trattava di un’arteria dove erano presenti decine di pini che a causa delle loro radici, avevano causato nei marciapiedi e sul manto stradale notevoli problemi deformando pericolosamente la pavimentazione su ambo i lati della strada. I lavori di messa in sicurezza e la riqualificazione dell’intera zona hanno così portato alla piantumazione di nuovi 45 alberi di peri da fiore chanticleeer che proprio in queste ore stanno fiorendo creando un paesaggio molto suggestivo. Nei prossimi giorni inoltre saranno piantate altre 30 piante in via Leoncavallo e 40 cipressi nella via del Cimitero. I lavori di riqualificazione erano partiti nell’aprile scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento