Pollo alla marijuana, titolare della rosticceria arrestato con 70 chili "d'erba"

Pizzicato nel cuore della notte mentre viaggiava con 4 chili di stupefacente, altri 66 erano stipati nel suo appartamento

Difficilmente tutta quell'"erba" gli serviva per condire le pietanze che vendeva nella sua rosticceria e che, alla fine, gli è costata le manette. Ad essere arrestato dai carabinieri è stato un 33enne di origini pakistane, residente a Santarcangelo, e che gestisce una rosticceria nel centro di Rimini. A mettere i carabinieri sulla pista giusta sono stati i vicini dello straniero che, in via Bargellona nella città clementina, si erano insospettiti dagli strani movimenti che, quasi sempre di notte, avvenivano lungo la strada. Il 33enne, infatti, approfittando delle tenebre si muoveva invariabilmente con una grossa valigia. La soffiata è così arrivata agli inquirenti dell'Arma che hanno iniziato a tenere d'occhio l'abitazione fino a quando, mercoledì scorso, hanno visto arrivare il 33enne a bordo di una Bmw e, dopo una rapida sosta in casa, è uscito con un grosso trolley per ripartire immediatamente.

L'auto è stata pedinata fino a quando i carabinieri hanno intimato l'alt al pakistano. L'uomo, alla vista delle divise, ha subito dato segno di nervosismo soprattutto al momento del controllo del bagagliaio. All'interno del trolley i carabinieri hanno così trovato 4 chili di marijuana mentre, nelle tasche del 33enne, 600 euro in contanti. La perquisizione è stata estesa anche all'appartamento dello straniero dove gli inquirenti hanno rinvenuto 60 confezioni di cellophane che contenevano in tutto 66 chili della stessa sostanza che hanno fruttato le manette al pakistano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento