Cronaca

Positive al Covid-19 violano la quarantena e passeggiano in strada: "Ci sentiamo bene"

Comportamento irresponsabile per due donne, entrambe residenti nello stesso condominio, pizzicate e denunciate dai carabinieri

Un comportamento irresponsabile quello tenuto da due donne, entrambe residenti nello stesso condominio di Misano, che positive al Covid-19 hanno violato la quarantena e sono state sorprese a passeggiare in strada. A denunciare ai carabinieri il comportamento di una 72enne originaria delle Marche e di una riminese 52enne sono stati gli stessi vicini preoccupati dalla condotta delle signore che, nonostante la malattia, si aggiravano in zona anche senza le protezioni. Nella mattinata di martedì i militari dell'Arma si sono presentati in via Garibaldi sorprendendo le donne sul marciapiede antistante allo stabile dove risiedono intente a vangare il terreno delle aiuole e, tra l’altro, una di esse era senza mascherina. Alla vista dei carabinieri hanno sostenuto di stare bene e di non dare fastidio a nessuno ma, questo, non le ha salvate dalla denuncia per violazione del dispositivo anticontagio e per epidemia colposa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positive al Covid-19 violano la quarantena e passeggiano in strada: "Ci sentiamo bene"

RiminiToday è in caricamento