rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Positivo al Covid-19 scappa dall'ospedale, rintracciato dalla Polfer a Rimini

Lo straniero si era allontanato dal nosocomio di Lugo facendo scattare l'allarme vista il pericolo che potesse venire a contatto con altre persone

Si è conclusa alla stazione ferroviaria di Rimini la fuga di un 20enne originario del Gambia, positivo al Coronavirus, scappato la scorsa settimana dall'ospedale di Lugo. Lo straniero, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, gravitava nella zona di Bologna prima di essere ricoverato nel nosocomio lughese ed essere risultato positivo al tampone. Lo scorso 9 aprile il 20enne aveva lasciato l'ospedale facendo perdere le proprie tracce e, a dare l'allarme, era stata l'Ausl facendo così scattare le ricerche in tutto il territorio. Individuato dalla Polfer a Rimini mercoledì mattina, l'africano rischia la denuncia per inosservanza al provvedimento delle autorità.

Secondo quanto emerso, nella notte tra martedì e mercoledì il gambiano avrebbe scassinato l'edicola dello scalo ferroviario per sottrarre alcuni dolciumi. Intervenuti sul posto gli agenti della Polfer, la visione delle immagini delle telecamere di videorsveglianza ha fornito agli inquirenti una descrizione dettagliata dell'autore. Verso le 5, sempre nella stazione, le divise hanno intercettato il 20enne riuscendo a bloccarlo nonostante il suo stato di alterazione che ha richiesto l'intervento del 118 coi sanitari che, dopo aver preso in carico lo straniero, lo hanno ricoverato all'Infermi.

“A titolo personale e della Lega esprimo agli agenti della Polizia Ferroviaria di Rimini la mia più viva e profonda riconoscenza per aver individuato e fermato il 20 enne gambiano, positivo al Coronavirus, scappato nei giorni scorsi dal nosocomio di Lugo”. Così il consigliere regionale della Lega, Andrea Liverani, che ribadisce il suo apprezzamento per le forze dell'ordine “vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l'iniquità sociale difendendo la gente e l'onestà. A voi va il mio ringraziamento, ma anche l'affetto e la stima delle centinaia di migliaia di emiliano-romagnoli che lodano il vostro lavoro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid-19 scappa dall'ospedale, rintracciato dalla Polfer a Rimini

RiminiToday è in caricamento