rotate-mobile
Cronaca Poggio Berni

Prima unione civile a Poggio Torriana: a dire "Sì" sono stati due uomini

Sono due residenti attualmente fuori Comune i primi costituiti in unione civile dal sindaco Amati

E’ stata celebrata questa mattina nella Sala dell’Affresco del Municipio di Poggio Berni la prima unione civile del Comune di Poggio Torriana. Il Sindaco Daniele Amati ha costituito l’unione tra due uomini residenti fuori Comune. La celebrazione è stata preceduta da una riflessione sull’importanza della legge Cirinnà che il Sindaco, nel ruolo di ufficiale dello stato civile, ha voluto condividere con i presenti, amici e parenti della coppia, visibilmente emozionati per l'evento.

Con la legge n. 76/2016, infatti, l’Italia si è adeguata ai principi fondamentali affermati in modo chiaro dalla giurisprudenza materia di diritti della persone e delle coppie omosessuali, che trovano affermazione in primis negli articoli 2 e 3 della Costituzione repubblicana. Il Sindaco si è detto quindi onorato di poter celebrare la prima unione civile a Poggio Torriana e ha ricordato alla coppia come la costituzione formale aggiunga una dimensione sociale al progetto di vita comune, con un carico di doveri e responsabilità ma anche con la necessaria protezione dei  diritti della persona da parte della società.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima unione civile a Poggio Torriana: a dire "Sì" sono stati due uomini

RiminiToday è in caricamento