Vita dura per le prostitute a Riccione: vietati atteggiamenti hot e abbigliamento indecente

Con la firma delle nuove ordinanze sindacali n.70 e 71, il Sindaco Massimo Pironi dà nuovo impulso alle azioni volte a contrastare e contenere il fenomeno della prostituzione sulle strade e il consumo di bevande alcoliche da parte dei minori di anni diciotto

Con la firma delle nuove ordinanze sindacali n.70 e 71, il Sindaco Massimo Pironi dà nuovo impulso alle azioni volte a contrastare e contenere il fenomeno della prostituzione sulle strade e il consumo di bevande alcoliche da parte dei minori di anni diciotto, con conseguente abbandono di bottiglie in vetro vetro su suolo pubblico.

PROSTITUZIONE - La nuove ordinanza n.71 (“Ordinanza contingibile e urgente per prevenire e contrastare gravi pericoli per comportamenti connessi all’esercizio della prostituzione sulla pubblica via”), basata sul concetto di sicurezza pubblica urbana e tutela della vivibilità cittadina, decorrerà dal 18 giugno al 31 agosto. Ad essere proibiti sono i comportamenti di adescamento e di richiamo, l’abbigliamento indecoroso e indecente, ma anche le manovre pericolose per il traffico e la pubblica incolumità nei tratti di strada interessati dai fenomeni di prostituzione: vie Torino, Milano, D’Annunzio, fino al confine con Rimini, e vie adiacenti (CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA)

ALCOL E MINORI - L’Ordinanza sindacale n.70 ripropone sull’intero territorio comunale il divieto di vendita e somministrazione di alcolici ai minori di diciotto anni, imponendo agli esercenti e ai commercianti l’esposizione di cartelli indicanti il divieto, e vietando la vendita di bevande in contenitori di vetro dalle ore 22 alle 6 del mattino (CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA)

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento