Cronaca Corpolò / Via Tomba

Armati di pistola assaltano il supermercato e fuggono con l'incasso

Rapina a mano armata nel pomeriggio di lunedì, ingente il bottino messo a segno dai due malviventi col volto coperto da un passamontagna

Momenti di paura nel primo pomeriggio di lunedì al supermercato Despar di San Martino dei Mulini dove due malviventi, armati di pistola, hanno messo a segno una rapina dall'ingente bottino. Il colpo è andato in scena poco prima delle 15 quando, nel negozio di via Tomba, sono entrati due giovani col volto coperto da un passamontagna. Uno ha estratto la pistola con la quale ha minacciato la cassiere obbligandola a consegnargli i contanti custoditi nella cassa e, dopo aver ottenuto il bottino, sono fuggiti a bordo di un'utilitaria facendo perdere le proprie tracce. Dal supermercato è partito l'allarme e, sul posto, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri. Gli inquirenti dell'Arma hanno acquisito le immagini della videosorveglianza con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili per individuare gli autori del colpo. Dai primi riscontri pare che il bottino ammonti a 5 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola assaltano il supermercato e fuggono con l'incasso
RiminiToday è in caricamento