rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Al via la revisione dello Statuto comunale, verso l’introduzione dello Ius scholae

L’assessore Rinaldi: “Diamo seguito al mandato del Consiglio comunale in occasione della Giornata Internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza”

Facendo seguito all’approvazione dell’ordine del giorno “Giornata della cittadinanza onoraria – Festa della cittadinanza” nel Consiglio comunale del 29 settembre 2022, in occasione della Giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza l’amministrazione comunale dà il via all’iter di modifica dello Statuto comunale con l’obiettivo di includere al suo interno il riconoscimento dello “ius scholae”. Proprio lunedì, 20 novembre, è partita la richiesta di convocazione della 1^ commissione consiliare permanente – competente in materia di Affari generali, bilancio e problemi sociali – che sarà chiamata a elaborare le modifiche allo Statuto comunale per prevedere il conferimento della cittadinanza onoraria a bambini e ragazzi che abbiano completato almeno un ciclo di studi in Italia.

“Diamo seguito al mandato del Consiglio comunale in occasione della Giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza, cogliendo l’occasione per una revisione generale dello Statuto comunale approvato nella forma attuale più di vent’anni fa” dichiara l’assessore ai Servizi sociali e demografici, Danilo Rinaldi.

“L’accoglimento dello ius scholae nello Statuto comunale rappresenta a nostro avviso un primo, simbolico passo verso il riconoscimento del diritto alla cittadinanza di bambini e ragazzi che da anni vivono e studiano in Italia. Un primo passo, attuato anche da altri Comuni, che nell’insieme auspichiamo possa rappresentare uno stimolo anche per le più alte istituzioni del nostro Paese”.

La Giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza – istituita nel 1954 con la Risoluzione 836 delle Nazioni unite – viene celebrata il 20 novembre di ogni anno, con l’obiettivo di promuovere la solidarietà internazionale, la consapevolezza tra i bambini di tutto il mondo e il miglioramento del loro benessere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la revisione dello Statuto comunale, verso l’introduzione dello Ius scholae

RiminiToday è in caricamento