Cronaca Riccione

Gli ambulanti non si accordano sulle spese di vigilanza, salta il mercato

Il Comune di Riccione ha preso atto della decisione degli operatori facendo così scattare lo stop

L'amministrazione comunale di Riccione avvisa che domani, venerdì 20 novembre, il mercato settimanale del venerdì non potrà svolgersi regolarmente. Nel rammaricarsi, dal Comune rendono noto che a seguito di un incontro avvenuto giovedì alle 13, le associazioni di categoria si erano rese disponibili a sostenere gli oneri di vigilanza conseguenti alle disposizioni previste dall'ordinanza regionale in vigore fino al 3 dicembre. La dislocazione su più vie, con più varchi quindi all'area mercatale, necessita - come da protocolli sanitari anti Covid impartiti dalla Regione Emilia Romagna nell'ordinanza per contenere l'epidemia - di un doppio varco di entrata e di uscita presidiati, e della presenza di operatori di vigilanza all'interno dell'area del mercato, unitamente al personale della Polizia Locale e della Protezione Civile. Stando alla comunicazione in serata da parte delle associazioni è venuta meno l'iniziale disponibilità a sostenere, in maniera ripartita ed equa tra i 300 operatori, gli oneri di vigilanza. L'amministrazione, nel rammaricarsi della decisione presa, ne ha quindi preso atto, confidando che da venerdì 27 novembre il mercato si potrà svolgere nuovamente in maniera regolare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ambulanti non si accordano sulle spese di vigilanza, salta il mercato

RiminiToday è in caricamento