Fognature, adeguamento degli scarichi privati nel territorio

Grazie ad importanti investimenti strutturali realizzati, il Comune di Riccione presenta un sistema di rete fognaria di tipo separato

 A seguito di una puntuale analisi di monitoraggio delle rete fognaria condotta nei mesi scorsi dall’Amministrazione in collaborazione con il Gruppo Hera, gestore del servizio idrico integrato, è emersa la necessità di verificare alcune immissioni di acque bianche nella rete nera che comportano un approccio eccessivo di acque al depuratore. Ad oggi grazie ad importanti investimenti strutturali realizzati, il Comune di Riccione presenta un sistema di rete fognaria di tipo separato, cioè con condotte distinte tra acque bianche (o meteoriche) e acque nere (reflue). Dopo il primo step, consistito nel monitoraggio sulla rete fognaria ed aver eliminato la presenza di acque bianche dalla rete nera risolvendo così varie criticità rilevate, va ricordato che è in fase di completamento la realizzazione della vasca di laminazione nei pressi del depuratore. Infrastruttura che avrà lo scopo di intercettare le acque in arrivo al depuratore e limitarne la portata in ingresso, in particolare durante le precipitazioni. Si tratta di un intervento da circa 3 milioni di euro che verrà completato entro la prossima primavera.

Ultimo step di questo articolato processo sarà il coinvolgimento diretto dei cittadini relativamente ad alcune parti del territorio comunale individuate, al fine di regolarizzare situazioni anomale di immissioni di acque bianche nelle nere. Un insieme di interventi che complessivamente andranno ad influire positivamente sulla qualità delle acque di balneazione. In un ottica di condivisione e dialogo, per rispondere ad ogni quesito e informazione necessarie a procedere, Comune ed Hera organizzeranno alcuni incontri pubblici per una comunicazione capillare, al quale saranno invitati a partecipare cittadini residenti nelle vie per le quali è prevista la regolarizzazione degli scarichi  e che riceveranno apposita comunicazione. Il primo, che comprenderà la verifica per circa 900 allacci privati si svolgerà mercoledì 25 gennaio alle ore 21.00 nella sala del Consiglio Comunale.

Intanto prosegue l’azione capillare di manutenzione straordinaria alla rete della fognatura bianca. La Giunta Comunale ha approvato due progetti esecutivi per un importo complessivo di 100.000 euro con una ventina di interventi sparsi sul territorio comunale individuati dall’Ufficio Lavori Pubblici ed in parte oggetto di segnalazioni dei cittadini. Si tratta di nuovi punti di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche con conseguente miglioramento del funzionamento della rete fognaria in occasione di precipitazioni abbondanti. In questo modo si andranno ad evitare piccoli allagamenti e disagi, segnalati dai cittadini, nei casi di particolari condizioni climatiche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In alcuni casi, come in viale Fanfulla e viale Cremona, oltre alle caditoie, si interverrà con nuovi ed estesi tratti di fognatura. Interventi che si sommano ad altri, in corso di realizzazione, per un ammontare complessivo di 200.000 euro come previsto per il 2016 nel piano triennale delle opere pubbliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento