Scazzottata tra ragazzini all'uscita di scuola, intervengono i carabinieri

Tre minorenni se la sono presa con un coetaneo poi costretto a ricorrere alle cure dei sanitari per le lesioni riportate

Parapiglia in stada, nella tarda mattinata di mercoledì, con un gruppo di ragazzini minorenni che ha aggredito un coetaneo con schiaffi e pugni. Il tefferuglio, nato per motivi ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Riccione, è scoppiato poco prima di mezzogiorno nella zona di via Cortemaggiore nella Perla Verde. Secondo quanto emerso, tre 15enni avrebbero aggredito un coetaneo all'uscita di scuola facendo nascere un pandemonio che ha fatto scattare l'allarme. Sul posto è accorsa sia l'ambulanza del 118 che i carabinieri e la vittima, dopo essere stata picchiata, è finita al pronto soccorso per essere refertata mentre, i militari dell'Arma, hanno proceduto per ricostruire l'intera vicenda. Gli aggressori, fuggiti, sarebbero stati già identificati e per loro i carabinieri stanno valutando le accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento