Cronaca

Rifila calci e pugni ai poliziotti per sfuggire al controllo: arrestato

Un tunisino di 37 anni è stato arrestato venerdì sera nel corso di un controllo

Per sottrarsi all'identificazione ha rifilato calci e pugni a poliziotti, minacciandoli. Un tunisino di 37 anni è stato arrestato venerdì sera nel corso di un controllo. Bloccato in sicurezza, è stato condotto in Questura ove è stato dichiarato in arresto per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima che si è svolto sabato mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifila calci e pugni ai poliziotti per sfuggire al controllo: arrestato

RiminiToday è in caricamento