Carabinieri accusati di sequestro di persona e abuso d'ufficio, incidente probatorio in tribunale

Ascoltati dal gip i due "pallinari" di origine romena, marito e moglie, che invece di essere accompagnati in caserma per l'identificazione sarebbero stati lasciati in aperta campagna

Si è svolto martedì mattina, nel Tribunale di Rimini davanti al Giudice per le Indagini Preliminari, l'incidente probatorio nell'ambito dell'indagine che vede due carabinieri riminesi accusati di sequestro di persona e abuso d'ufficio. La vicenda risale allo scorso 11 settembre quando i militari dell'Arma, nel corso di un controllo, avevano sorpreso due cittadini romeni, marito e moglie, nei pressi di un supermercato di viale Vespucci. Gli stranieri, vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, si trovavano in Riviera per "lavorare" come pallinari e vennero invitati dai carabinieri a salire in macchina ma, a questo punto, invece di portarli in caserma per essere identificati i militari dell'Arma si sarebbero diretti verso il colle di Covignano. Una volta arrivati in aperta campagna, secondo quanto raccontato dagli stranieri, i carabinieri li avrebbero costretti a consegnare scarpe e documenti per poi abbandonarli in mezzo ai campi. Una versione che, davanti al gip, i due romeni difesi dall'avvocato Massimiliano Orrù hanno sostanzialmente confermato in sede di incidente probatorio. Per la difesa dei due carabinieri, sostenuta dall'avvocato Andrea Muratori, bisognerà vedere se il racconto degli accusatori verrà accertato anche dalle altre indagini ancora in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento