Minorenne sorpreso all'alba a spacciare nel parcheggio della discoteca

Straniero e senza documenti, è stato portato in Questura a Rimini per essere identificato. La sua posizione al vaglio della Procura dei Minori

All'alba di domenica, nel corso di una serie di controlli del territorio, il personale della polizia di Stato ha pizzicato un minorenne mentre spacciava nel parcheggio della discoteca Classic a Rimini. Il ragazzino, di 17 anni, è stato bloccato dagli agenti e trovato in possesso di 20 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, una pallina di cocaina e il bilancino di precisione. Sprovvisto di documenti, il giovane ha in un primo momento fornito delle false generalità ed è quindi stato portato in Questura per essere fotosegnalato. Dagli accertamenti è emerso che si tratta di un cittadino romeno residente nel modenese e, la sua posizione, è al vaglio della Procura dei Minori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota, diffusa lunedì mattina dal legale della discoteca, viene precisato che nel week end appena trascorso il locale era chiuso e che, l'episiodio di spaccio, è avvenuto in un parcheggio che rimane aperto a tutti. "Il Classic - sottolineano - inoltre non permette ai minorenni di entrare nei suoi locali. Non esiste nessun nesso tra la discoteca e l'episodio e, inoltre, lo spaccio vene avversato ed ed efficacemente contrastato da sempre dai gestori del Classic Club".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento