Dopo il parto la lite: interviene la Polizia

Si è reso necessario l'intervento delle Volanti della Polizia di Rimini per spegnere una violenta discussione tra una giovane coppia. E' successo mercoledì sera fuori l'ospedale “Infermi”

Si è reso necessario l'intervento delle Volanti della Polizia di Rimini per spegnere una violenta discussione tra una giovane coppia. E' successo mercoledì sera fuori l'ospedale “Infermi”, dove la donna, una riminese di 24 anni, tre giorni prima ha dato alla luce una bambina. La giovane ha cominciato a litigare col compagno e padre del bimbo, un 21enne di nazionalità albanese, già noto alle forze dell'ordine, in Italia con un regolare permesso di soggiorno.

Non è chiaro cosa abbia innescato la discussione. Forse i cattivi rapporti del 21enne con la famiglia di lei che li ospita nella loro abitazione. Con l'intervento della Polizia gli animi si sono placati. La 24enne è tornata a casa con i suoi familiari, mentre il ragazzo è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento