In fiamme il bivacco di fortuna, vigili del fuoco nella ex colonia Murri

L'incendio si è sprigionato all'interno di un container abbandonato utilizzato come giaciglio dagli sbandati

E' quasi certamente di natura dolosa l'incedio che, domenica sera verso le 19.30, si è sviluppato alla ex colonia Murri a Bellariva. Le fiamme hanno interessato un container abbandonato, che già in passato era stato protagonista di episodi simili, utilizzato dagli sbandati come giaciglio di fortuna. I passanti si sono accorti del fumo che usciva e hanno dato l'alalrme a vigili del fuoco e carabinieri. Sul posto è accorsa l'autobotte del 115 e, in un primo momento, si temeva che all'interno della struttura potesse esserci qualcuno in difficoltà. Spente le fiamme, la successiva ispezione ha escluso la presenza di feriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento