rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Marina Centro / Viale Alfredo Cappellini

In fuga dal ristorante dopo aver cenato a sbafo, bloccati due giovani

A tradire i nordafricani il tentativo di nascondersi nel cortile di una scuola facendo scattare l'allarme e arrivare la polizia di Stato

Nella prima serata di sabato il personale delle Volanti della polizia di Stato è intervenuto all'asilo nido di via Cappellini dove, all'improvviso, è scattato l'allarme antifurto. Gli agenti, arrivati sul posto, hanno perlustrato la zona e, in una casa giocattolo, hanno trovato nascosti due giovani marocchini di 15 e 20 anni. Gli stranieri non hanno saputo fornire una spiegazione logica sul perchè si trovavano li e, durante la loro identificazione, è arrivato correndo il titolare di un ristorante della zona. L'uomo stava dando la caccia a due clienti che, dopo un'abbondante cena di pesce, erano scappati senza pagare il conto. Alla vista dei marocchini, il responsabile del locale li ha subito riconosciuti e, per il minorenne, è scattato l'accompagnamento in una struttura protetta mentre, il maggiorenne, è stato denunciato a piede libero per insolvenza fraudolenta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga dal ristorante dopo aver cenato a sbafo, bloccati due giovani

RiminiToday è in caricamento