Lotta alla prostituzione in strada, identificate 39 lucciole dalla polizia di Stato

Lotta al degrado nelle zone di Rimini, Bellariva e Miramare invase ogni notte dai cercatori di sesso mercenario

Lotta serrata alla prostituzione in strada da parte della polizia di Stato che, megli ultimi giorni, ha identificato 39 "belle di notte" lungo i viali riminesi del sesso a pagamento. In particolare, ad essere passate al setaccio è stata la stazione ferroviaria e le zone di Bellariva e Miramare dove sono state pizzicate lucciole di diverse nazionalità. Di queste, 8 sono state denunciate per inosservanza al foglio di via mentre, altre due risultate clandestine in Italia, accompagnate nei Centri di Identificazione ed Espulsione. La lotta al degrado, inoltre, ha visto il personale della polizia di Stato intervenire anche per il fenomeno dei "pallinari" che, dal primo pomeriggio, sostano lungo viale Vespucci e i viali delle regine in attesa di polli da spennare. In questo caso, a finire nella rete degli agenti sono stati 2 napoletani che, portati in Questura, sono stati muniti del foglio di via. I controlli hanno visto 292 persone identificate e 169 veicoli fermati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento