La mensa abusiva dei vu cumprà di Marebello finisce su Striscia la Notizia

Il servizio realizzato dall'inviato Moreno Morello è andato in onda nella serata di lunedì

Dopo il servizio sui 'pallinari' che riempiono la passeggiata di Marina Centro, Striscia la Notizia torna a Rimini con una nuova inchiesta dell'inviato Moreno Morello sulla mensa abusiva per vu cumprà a Marebello. L'appartamento, all'interno di un condominio, era stato scoperto lo scorso luglio quando, i residenti, avevano denunciato la presenza, a tutte le ore del giorno e della notte, di un nutrito gruppo di extracomunitari. Sono stati gli stessi abitanti che, in una serie di esposti, avevano segnalato alla polizia Municipale la mensa clandestina. Gli agenti, durante un blitz, avevano scoperto che gli avventori si ammassavano all'interno del cortile condominiale e nelle aree comuni in attesa di essere serviti e, spesso, rimanevano all'interno per consumare i pasti. Il personale della Municipale e dell'Ausl aveva contestato al gestore della improvvisata "gastronomia", un senegalese irregolare in Italia che viveva nell'appartamento con la famiglia, una serie di irregolarità.

In particolare l'attività artigianale di gastronomia abusiva; l'attività di vendita al dettaglio di generi alimentari, nello specifico bevande; il sovraffollamento delle persone alloggiate, nello specifico vi erano accalcate, all’interno del piccolo appartamento, 9 persone; la caldaia non a norma e quindi pericolosa; varie carenze di natura igienico-sanitarie, dovute alla presenza  di muffe, sporcizia e umidità. Inoltre, un occupante dell’appartamento di nazionalità senegalese risultava irregolare sul territorio nazionale, in quanto l’istanza per il rilascio del Permesso di Soggiorno era stata rigettata dalla Questura di Novara. Nonostante le prescrizioni, l'attività di catering era andata tranquillamente avanti tanto che, a settembre, la Procura aveva poi sequestrato l'appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel servizio di Moreno Morello, andato in onda lunedì sera, sono state mostrate le immagini di quanto accadeva nel cortile del condominio, letteralmente invaso di estranei alla struttura, che oltre a consumare i pasti orinavano negli spazi comuni o usufruivano anche di un servizio di parrucchiere. Nonostante il video mostrasse inequivocabilmente quanto avveniva, il senegalese che viveva nell'appartamento e intervistato dall'inviato di Striscia la Notizia ha negato energicamente di venire pagato per il servizio di mensa abusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento