Nuovo lungomare, il comitato di Viserbella: "Vogliamo gli arredi dei varchi a mare"

Al via alla raccolta firme: "Abbiamo aspettato in maniera paziente il nostro turno, adesso diciamo basta"

Il Comitato Turistico Pro Loco di Viserbella lancia una raccolta firme affinché il nuovo lungomare non resti solo un progetto per questa zona.

La nota

"Il comune di Rimini ha aumentato l’Irpef comunale per finanziare il progetto di riqualificazione del lungomare Nord. Non è nostro interesse intervenire nel dibattito se sia stata necessaria o meno questa iniziativa, come non vogliamo nemmeno riaprire la polemica sul bando delle periferie, dove già ci siamo spesi in altri contesti. Vogliamo portare l’attenzione dei cittadini sulle notizie che escono dalla commissione bilancio del comune di Rimini che riportano il non  finanziamento per la parte che riguarda i varchi a mare e l’arredo identitario delle frazioni. I avori del nuovo lungomare partiranno subito dopo il Natale, ma non saranno completi in quanto appunto mancherebbero all’appello circa 2 milioni di euro per completare l’opera. I varchi a mare sono quella parte del progetto che dovrà caratterizzare in maniera sostanziale le differenze tra le frazioni e le loro storie. All’interno delle nuove piazze lato mare sono previsti gli elementi che ricordano il Kursaal, Enzo Ferrari, l’attività artistica di Osvaldo Cavandoli (il creatore del fumetto “la Linea”) e molti altri simboli della nostra storia. Il comune sta facendo passare un po’ in sordina il fatto che ad oggi questi arredi, di cui tutti noi ci siamo innamorati e su cui abbiamo sognato il nostro lungomare, non sono previsti nel bilancio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non accettiamo quello che sembra un facile ricatto: volete il nuovo arredamento dei varchi a mare? Votateci nel 2021. Non ci pieghiamo a questa logica, perché abbiamo aspettato in maniera paziente il nostro turno combattendo a fianco all’amministrazione nella calda estate 2018, quando il governo Giallo-Verde eliminò i finanziamenti del bando delle periferie. Questo lungomare completo e finito ce lo siamo meritato sul campo, partecipando come cittadini e attività alle riunioni e portando idee e proposte ai vari container del piano strategico. Noi la nostra parte l’abbiamo fatta, sia come partecipazione che come spesa pubblica. Ora l’amministrazione deve fare ciò che ha promesso. Lanciamo questa raccolta firme per far sentire la nostra voce: https://chng.it/4GXNbVKCZC".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro bambini piccoli lasciati soli in casa, intervengono vigili del fuoco e polizia

  • Overdose sulla pista da ballo, scatta la chiusura per il Classic Club

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

  • Raid vandalico in spiaggia, stabilimento balneare completamente devastato

  • Il weekend si tinge di Rosa con un mare di concerti, spettacoli, degustazioni e cabaret

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento