Rimini piange la scomparsa dell'ex assessore Massimiliano Filippini

Componente delle giunte Conti e Chicchi nelle quali ricoprì la carica di assessore all’Istruzione

L’Amministrazione comunale si associa al dolore dei famigliari per la scomparsa di Massimiliano Filippini, che ricoprì la carica di assessore all’Istruzione nelle Giunte Conti e Chicchi. Proveniente e rappresentante del mondo della scuola, Filippini fu per lungo tempo preside dell’Istituto professionale per il commercio “Luigi Einaudi”. All’indomani dell’esperienza amministrativa ricoprì anche l’incarico di Segretario dell’associazione Fondazione Federico Fellini. Consigliere comunale già nel 1983 fu confermato alle elezioni del 1985 quando venne chiamato a partecipare alla prima Giunta del Sindaco Massimo Conti, per poi tornare in Consiglio comunale con le elezioni del 1990. Ricoprì la carica di assessore nella prima Giunta Chicchi del giugno 1992. Alla famiglia di Massimiliano Filippini il cordoglio dell’Amministrazione comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento