Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Viale Luigi Settembrini, 17

Ancora una rapina alla Nuova Ricerca: la seconda in appena tre giorni

Ennesimo malvivente solitario in azione, nella serata di venerdì, che ha svaligiato le casse della clinica privata riminese. L'ultimo colpo risale allo scorso mercoledì

Ancora nel mirino dei rapinatori le casse della Nuova Ricerca, la clinica privata di viale Settembrini, svaligiate venerdì sera da un rapinatore solitario. Anche questa volta il modus operandi del malvivente è stato lo stesso: si è presentato nella struttura attorno alle 20, al momento della chiusura, col volto parzialmente coperto e ha minacciato i dipendenti con un cacciavite per farsi consegnare i contanti. Nelle casse c'erano circa 1000 euro che sono finiti nelle tasche del malvivente il quale, una volta ottenuto il malloppo, è scappato facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato e, dai primi riscontri, pare che il rapinatore solitario possa essere lo stesso delle volte precedenti. Quella di venerdì è il terzo colpo nel giro di pochi anni e il secondo in appena tre giorni: mercoledì sera, infatti, un altro rapinatore solitario era entrato in azione e, in quella occasione, a sparire furono circa 2mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una rapina alla Nuova Ricerca: la seconda in appena tre giorni

RiminiToday è in caricamento