Cronaca

Ignora l'alt dei carabinieri e fugge a tutta velocità sulle strade

Rocambolesco inseguimento sul lungomare della Perla verde con i carabinieri che sono riusciti a bloccare un malvivente

Inseguimento a tutta velocità, nella serata di sabato, sulle strade riccionesi con i carabinieri che sono riusciti a bloccare ed arrestare un malvivente. Tutto è successo verso le 20 quando, sulla Ss16 nel territorio di Riccione, un suv della Volkswagen ha ignorato l'alt di una pattuglia dei carabinieri. Il fuoristrada è partito a tutta velocità in direzione di Rimini ed è scattato l'inseguimento dei militari dell'Arma. Il fuggitivo ha cercato di fare di tutto per seminare la gazzella e, arrivato al confine con Rimini, ha svoltato nella zona mare per poi arrivare fin sul lungomare e abbandonare il mezzo per proseguire a piedi ma, a questo punto, è stato raggiunto e bloccato. Ammanettato e portato in caserma, è emerso che si trattava di un 31enne residente a Torino e che, le targhe del suv, erano false. All'interno del veicolo i carbinieri hanno trovato attrezzi da scasso, passamontagna, ricetrasmittenti per intercettare le comunicazioni delle forze di polizia ed una bomboletta di spray urticante. Il 31enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per porto ingiustificato di strumenti atti a offendere e uso di atto falso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignora l'alt dei carabinieri e fugge a tutta velocità sulle strade

RiminiToday è in caricamento