menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimosso l'ordigno bellico ritrovato nel cantiere del sovrappasso

Il proiettile lungo 40 centimetri per un diametro di 10 è stato reso inoffensivo dagli artificieri dell'8° Reggimento genio Guastatori Folgore di Legnago

Rinvenuto nei giorni scorsi durante i lavori per la realizzazione del nuovo sovrappasso di via Roma, è stato rimosso con successo questa mattina il proiettile di fabbricazione inglese in uso dalla contraerea alleata durante il secondo conflitto mondiale. Lungo 40 centimetri per un diametro di 10, sono stati gli artificieri dell’ 8° Reggimento genio Guastatori Folgore di Legnago a rimuovere e recuperare l’ordigno che sarà fatto poi esplodere in sicurezza. Erano stati gli operai impegnati nel cantiere ad accorgersi durante i lavori della massa ferrosa poi rivelatasi un ordigno. Immediatamente tutta la filiera della sicurezza si è messa in moto attivando le procedure previste in casi come questi, fino a giungere alla positiva conclusione di oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento